“Cerchiamo di curare due aspetti fondamentali del profitto: come si raggiunge e cosa ne fai. Vogliamo raggiungerlo in maniera onesta e dignitosa e cosa che facciamo è quella di far stare bene tutti: l’obiettivo è il bene comune, bene delle persone che stanno attorno a noi e soprattutto delle famiglie” – così si racconta Umberto, Chief Executive Officer della Fides.

Nata poco più di 10 anni fa, la Fides ad oggi conta 250 collaboratori divisi su due sedi (Napoli e Milano). Per Umberto chiamarli collaboratori sarebbe riduttivo perché fanno parte della propria grande famiglia. Succede così quando un manager fondando l’azienda decide di metterci la propria vita: gli aspetti manageriali, personali e familiari coincidono e non si possono mai contraddistinguere.